Quando si diventa mare

Di Antonino Ficili “c’è chi pensa di conoscermi, e chi, come me, sa di non conoscermi affatto.” è una delle frasi che più mi ha colpita che ne pensate?.Questo libretto pubblicato da diana edizioni nella collana versi mi resterà nel cuore, non è classificabile! E questa cosa è stupenda, non è un libro di poesie,Continua a leggere “Quando si diventa mare”

Dall’altro lato del bancone

Un padre che scrive una lettera alla figlia raccontando, a carte scoperte, gli ultimi anni vissuti dietro al banco di un’edicola, la sua crescita, le sue cadute e le brillanti risalite, la forza che può portare il diventare padre, la realtà del sentirsi persi ed avere la forza di trovare la strada o semplicemente diContinua a leggere “Dall’altro lato del bancone”

La bambina che amava Tom Gordon

di Stephen King La storia comincia con una gita di famiglia durante la quale il fratello e la mamma di Trisha litigano. Trisha si allontana per non dover sentire la discussione e non riesce a ritrovarli dopo essere entrata nel bosco, si adentra sempre di più nell foresta e si perde, con poca acqua, unaContinua a leggere “La bambina che amava Tom Gordon”

il grande Gatsby

di Francis Scott Fitzgerald Ho amato tanto il libro quanto il film con Di Caprio e succede raramente … È un libro dai pareri molto discordanti, per me ha qualcosa che colpisce nel profondo, la prosa, lo stile, il linguaggio molto cinematografico e il ritmo sono qualcosa di unico e difficilmente ripetibili. Incarna lo spiritoContinua a leggere “il grande Gatsby”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito