Il segreto di Greta

Di Oreste Coletta

✒️ Titolo: Il segreto di Greta

✒️ Autore: Oreste Coletta

✒️ Pagine: 197

✒️ Trama: ispirato a fatti realmente accaduti, pensato scritto e pubblicato in ventuno giorni, durante il periodo di pandemia che ha coinvolto l’intera popolazione mondiale, covid-19. Il protagonista Brando Conte nasce dalla penna di un investigatore privato vero. Conosce la mente umana, per lui è come un’altalena: tra intuito e casualità. Nonostante i tanti anni d’esperienza alle spalle, l’adrenalina -sua compagna e amica- resta la stessa del primo giorno. La sua vita non è mai stata tranquilla: ha imparato in fretta il termine azione. Per sopravvivere prima, poi per passione. Una giovane ragazza di quindici anni, Greta Sala è il suo ultimo caso. Il rapimento porta Brando a combattere insidie, tra giochi di potere e verità nascoste. L’investigatore dovrà anche fare i conti con una città dove la guerra non è mai stata dimenticata. Mentre il tempo stringe, tra bugie e inseguimenti alla ricerca della verità, Brando è diviso in due, tra il suo presente adrenalinico ed il suo passato burrascoso. L’attenzione verso una donna che non conosce -ma che incuriosisce- lo porterà davanti a nuovo sentimento: la fiducia. Due tempi uniti tra loro che mostrano l’uomo dall’aspetto e dall’intuito fuori dall’ordinario.

📌” Quello che siamo è sempre il risultato di ciò che abbiamo vissuto, delle nostre esperienza, dei nostri sogni infranti e dei desideri che portiamo con noi”

📌 ” ciò che non puoi raccontare, puoi scriverlo in un romanzo. Affinché il tempo non cancelli” 

✒️ Recensione: il romanzo è scritto da un vero investigatore privato che ci permette di entrare in questo mondo con ciò che ne consegue un misto tra fantasia e autobiografia secondo me davvero ben riuscito. Le pagine scorrono veloci, scritte con un linguaggio semplice si susseguono con un buon ritmo, tranne in alcune parti dove alcune divagazioni rallentano la lettura ma anche in questo caso non si perde la suspance presente fino alla fine. Una lettura tra presente e passato, tra il caso di Greta e la vita di Brando, l’organizzazione, il rischio e i colpi di scena. Brando ci narra questa storia, intrigante e più difficile di quanto si potesse pensare, lo fa in un modo molto diretto e lineare fino al finale che lascia davvero senza parole. Leggere questo libro è come entrare in un film, a volte si ha quasi la sensazione di entrare psicologicamente in contatto con il narratore. Se penso che queste pagine sono state scritte in pochi giorni, di getto, durante il primo lockdown non c’è altra cosa da fare che i complimenti all’autore, è riuscito a creare qualcosa di davvero accattivante, questo libro è un’autobiografia, un giallo, un thriller, c’è una base di psicologia e uno spazio per l’amore… Non manca proprio nulla! Una buona lettura che consiglio a chi è affascinato da questo lavoro e a chi ama i gialli e gli esperimenti davvero ben riusciti?! 

📌 “un uomo buono con la ricchezza diventa più generoso. Un uomo cattivo, più avido”❓Vi piacciono questo tipo di storie? Leggete autobiografia? Siete d’accordo con questa citazione? 

Pubblicato da paroleepensierisparsi

leggo, scrivo, suono e spesso disegno... mi piace dire la mia, farmi domande e cercare di darmi delle risposte. ho una pagina instagram che si chiama paroleepensieri88 :)

3 pensieri riguardo “Il segreto di Greta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: