Il lupo

Di Nazareth Simoncelli

Vi piacciono i noir? 

Un ritaglio del Corriere della Sera dell’11 settembre 1879. Un annegato, forse suicida. Un nome, anzi due, Alessandro Antonio. Nessun cognome. Un caso chiuso in fretta. Ma su di lui sarebbe caduta la gogna di un tremendo passaparola. Un incontro a Milano nel 1994. Un vecchio nipote dell’annegato affida quel ritaglio a uno sconosciuto per trovare una verità che riabiliti il nonno da ogni ombra. Non si rassegna di vederne la memoria infangata da illazioni gravissime: l’aver ucciso delle bambine e abusato delle loro intimità. Lo sconosciuto lavora a Milano ma abita proprio fra i monti dell’Alta Valle Seriana: Ardesio, il paese dove fatti innominabili e innominati di un secolo prima sono rimasti sospesi fra verità e dicerie. Una ricerca difficile. Pochi risultati nelle cronache locali di quel 1878. Tracce. Piccole.

/5

Un noir dalle molteplici sfaccettature avvolto da meravigliose descrizioni e da un pregnante coinvolgimento del lettore. Riesci a immergerti nella storia e ne segui il ritmo, il dubbio e i misteri tra le atmosfere tetre alle quali fanno da cornice diverse citazioni. Bellissima la descrizione dei personaggi attribuondo ad ognuno uno dei peccati capitali.
.
Un romanzo breve ma intenso, una storia resa in modo molto realistico e senza lasciare nulla al caso. L’ho letto tutto d’un fiato in una notte perché voltate le prime pagine, beh non sono piu riuscita a fermarmi. Faccio i complimenti all’autore @nazarethsimoncelli per avermi fatto conoscere la sua opera, pur essendo amante del genere non ho trovato la storia per nulla banale, mi ha rapita fin da subito e sfogliata l’ultima pagina mi sono sentita come se avessi perso qualcosa e questo, come voi saprete, succede solo con i libri che vale davvero la pena leggere.

Pubblicato da paroleepensierisparsi

leggo, scrivo, suono e spesso disegno... mi piace dire la mia, farmi domande e cercare di darmi delle risposte. ho una pagina instagram che si chiama paroleepensieri88 :)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: