Come si ammala la mente

Di Gherardo Amadei

il Mulino

“hai cominciato a leggere queste righe: bene, ora prova a immaginare che la mente “ammalata”  possa essere la tua”. Inizia così questo interessantissimo libro che intende proporre una visione dell’”ammalarsi della mente” da intendersi come rigidità di una grande parte del funzionamento mentale quotidiano che allontana una persona da se stessa e dal suo esserci autenticamente nelle relazioni interpersonali.

Questa rigidità e inflessibilità porta a interpretare le esperienze in modo sbagliato. Le malattie della mente di cui il libro vuole comprendere l’origine sono quelle che si mostrano nel m odo in cui ci relazioniamo con noi stessi e con gli altri. Si considerano i disturbi di asse I e II (disturbi di personalità) del DSM; sono considerati entrambe i gruppi perché il complesso intreccio di fattori biologici, psicologici e sociali può portare a diversi disturbi, così come eventi in apparenza simili possono determinare esiti differenti. Inoltre, si è voluto prendere un area più vasta dei soli disturbi di personalità per comprendere anche quelle persone con “difficoltà relazionali”, che non sono disturbi propriamente detti.

Nel libro si trattano quindi i disturbi delle relazioni fra persone, che hanno alla base una malattia della mente, intendendo con ciò una m ente che tende a pensare piuttosto che a provare; che tende a restare ancorata al passato o che a proiettarsi nel futuro piuttosto che rimanere nel presente.

Il funzionamento mentale di ognuno di noi tende naturalmente a costruire schemi cognitivi e affettivi; quando questa tendenza si trasforma in m odo rigido e pervasivo allora ne derivano le malattie della mente. Tali schemi mentali possono avere una consistenza sottile o spessa, fino a dimensioni sempre maggiori in cui gli schemi si presentano in ogni settore della vita di una persona limitandone le possibilità relazionali.

Un approfondimento importantissimo che si districa perfettamente tra disconoscimenti e dissintonie, traumi, conflitti e carenze per finire con il ritorno in sé.

Dovremmo sempre ricordare che ci sono migliaia di malattie mentali e non che non si vedono ma che logorano dentro le persone che affligono.

Non c’è cosa peggiore per una persona che dover spiegare o dover motivare quanto sta o meno male 💖💗🌈

Pubblicato da paroleepensierisparsi

leggo, scrivo, suono e spesso disegno... mi piace dire la mia, farmi domande e cercare di darmi delle risposte. ho una pagina instagram che si chiama paroleepensieri88 :)

3 pensieri riguardo “Come si ammala la mente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea il tuo sito web su WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: